martedì 22 gennaio 2013

Pazze di Me

Grazie a Nessuno ho avuto la possibilità di assistere gratuitamente all'anteprima del film Pazze di Me. Nonostante Fausto Brizzi (il regista e co-sceneggiatore) mi stia simpatico e abbia collaborato a pellicole che non mi sono dispiaciute, non avevo mai visto nulla da lui diretto. Mai sarei andato a vedere una sua opera al cinema, visto che tendo a evitare di spendere soldi per un film che posso guardare in televisione senza perdere nulla di quello che un cinema ti dà di più. Mi sono trovato di fronte ad una commedia moderna, fresca, con i tipici ingredienti italiani: equivoci, sentimenti e famiglia. Nulla di nuovo sotto il sole quindi.
Però, nonostante tutto ciò, il film mi è piaciuto!
Non so quanto abbia influito l'averlo visto gratis e senza nessun aspettativa. In ogni caso la storia è scivolata via, una risata dietro l'altra, fino ad un finale meno scontato del solito.
Sicuramente l'interpretazione del protagonista (Francesco Mandelli) non è da Oscar, ma neanche degna di un Razzie Awards. Ma oltre alla sceneggiatura ben costruita, due cose mi hanno stupito particolarmente: la bella interpretazione di Loretta Goggi (la madre del protagonista) e una ricca partecipazione di volti più o meno noti. Molto piacevoli Gioele Dix e Flavio Insinna. Lascio a voi la scoperta degli altri.