sabato 13 settembre 2014

Arance e Martello

Avete mai visto Fa' la cosa giusta di Spike Lee? A me capitò di vederlo tanti anni fa e di dimenticarlo, quasi completamente... fino ad oggi.

Qualche giorno fa una vicina di quartiere ci ha avvisato su Facebook che oggi, al cinema di fronte casa, sarebbe stata presente parte del cast del film Arance e Martello durante la proiezione delle 20:00. E così, in compagnia di amici, abbiamo organizzato questa gita al cinema, un poco frenetica a causa dei ritardi dei treni che dovevano riportarmi a casa, per scoprire un film di cui non sapevo nulla, se non che fosse stato scritto, diretto e interpretato da Diego Bianchi (in arte Zoro).

Il film alla nostra combriccola è piaciuto parecchio: le risate e le riflessioni, tipiche dello stile di Zoro, si sono alternate dall'inizio alla fine. Diego Bianchi rielabora (e cita ben oltre l'omaggio) il film di Spike Lee. Arance e Martello è infatti una versione alla romana di "Fa' la cosa giusta", in cui tutti i contrasti e controsensi di una città sempre più multietnica vengono fuori in un contesto socio-politico apparentemente eccessivo ma che rimanda ad una triste realtà.
Il film mostra in maniera intelligente una tavolozza di opinioni, idee e personaggi, forse volutamente stereotipati e illogici proprio come l'enorme irrazionalità che si è diffusa in questi ultimi anni. 

Un'opera prima non perfetta, ma meritevole di essere vista, in attesa di un'opera seconda.