sabato 21 gennaio 2012

Ce la togliessero del tutto...



Dal 9 Gennaio ho ripreso il solito andirivieni casa-lavoro-casa con la mia auto: la mattina passando dal GRA, la sera risalendo per le vie centrali. Con mia somma gioia ho notato che il traffico è molto diminuito. In tempi ragionevoli e, soprattutto, facendo ben poche code ho viaggiato tranquillamente tutti i giorni.
Inizialmente pensavo che il poco traffico fosse dovuto al fatto che molti fossero ancora in ferie, ma poi mi sono reso conto che il motivo era un altro: la benzina.
L'aumento a oltre 1,70 € per un litro anche nei distributori più convenienti ha messo in ginocchio chi era già al limite. Non poche persone, che fanno oltre 60 Km al giorno, hanno scelto di prendere i mezzi pubblici per risparmiare non pochi soldi.

Ormai tutte le grandi metropoli mondiali hanno tagliato fuori l'auto come mezzo di trasporto abitudinario. I lavoratori delle città viaggiavano coi mezzi pubblici ben prima dell'aumento della benzina, semplicemente perché è più comodo. Purtroppo Roma è indietro di decenni per quanto riguarda questo servizio, vitale per una capitale (tra le più visitate dai turisti per giunta). Non conosco i motivi precisi per cui si è aspettato tanto per "tentare" di aggiungere una "terza" linea della metropolitana. Tanto meno riesco a immaginare i motivi per cui i tram e gli autobus siano così pochi e mal gestiti. Trovo pura pazzia la mancanza di regolarità dei treni che trasportano i pendolari della provincia al centro di Roma.
Eppure ci si adatta. Nonostante la fatiscenza di questi trasporti i lavoratori di Roma hanno deciso di prendere i mezzi pubblici, in massa. Treni, metropolitane ed autobus sono a pieno carico e, ovviamente, dimostrano sempre più la loro inadeguatezza.
Forse tutto ciò farà capire che gli sforzi nel migliorare il sistema dei trasporti siano necessari, soprattutto se ci si vuole candidare ad ospitare le Olimpiadi 2020.

Se dobbiamo sperare che la benzina aumenti ancora per poter far capire a chi di dovere la necessità di una rivoluzione logistica romana, siamo messi male.
In ogni caso, nonostante io sia il primo a usare l'auto, non sarei dispiaciuto se la benzina ce la togliessero del tutto...