domenica 15 gennaio 2012

Maya o non Maya


Ampliamo la rubrica "Cenè per tutti" parlando dei tanti (e buoni) ristoranti in cui mi capita di rimpinguare il mio stomaco.
Ieri sera, tanto per cogliere la palla al balzo, ho cercato di farmi amici i discendenti dei Maya.
In questo 2012 non si sa mai.
Abbiamo così deciso di cenare al simpatico ristorante messicano El Pueblo.
Preciso subito che era la prima volta che mi avventuravo in un ristorante sudamericano, quindi non posso fare molti paragoni. Però alcune cose sono certe: i camerieri erano premurosi il tanto giusto, l'ambiente era piccolo ma molto confortevole e, soprattutto fra nachos, guacamole, fagioli neri, queso oaxaca e peperoncino nessun piatto era sgradevole, anzi. Tutto buono, in particolare la cioccolata piccante.
Forse l'unica nota lievemente negativa è stato il conto, un poco eccessivo.

In ogni caso! I Maya mi sono sempre stati simpaticissimi!